Il Dosatore di polifosfati serve a contrastare e prevenire il processo di formazione di calcare e di anidride carbonica, proteggendo caldaie, scambiatori di calore, boilers e altri componenti dell’impianto sanitario.

Il funzionamento di un dosatore proporzionale di polifosfati sfrutta la depressione prodotta dall’acqua attraversando il suo bicchiere, consentendo l’aspirazione di una soluzione liquida a base di polifosfati che va a miscelarsi nel flusso d’acqua.

E’ buona norma tenere sempre sotto controllo il livello dei sali all’interno del bicchierino per preservare la caldaia soprattutto in caso di caldaia istantanea. Una ricarica dura di norma circa 3 mesi ed è consigliabile sostituirli quando ne rimangono poco meno di 1 centrimetro.


Apri chat
Scrivici su WhatsApp
👋 Bisogno d'aiuto? Scrivici su WhatsApp!
CHIAMA
MAPPA